Informazioni commerciali +39 0575 05077
  Assistenza telefonica +39 0575 0505
 

2.5.3 Wordpress: attivare Multisite in una installazione già attiva

Per attivare Multisite in una installazione già attiva:
  1. Accedere all'area FTP del dominio sulla cartella dove è presente l'installazione (wordpress_sito) e scaricare in locale il file wp-config.php. Modificare il file inserendo dopo la riga /* Finito, interrompere le modifiche! Buon blogging. */ oppure /* That's all, stop editing! Happy blogging. */:
    define('WP_ALLOW_MULTISITE',true);
  2. Salvare e chiudere il file e trasferirlo nuovamente sull'area FTP del dominio tramite client FTP, (ad esempio FileZilla);
  3. Autenticarsi al pannello di controllo di Wordpress;
  4. Dal menù di sinistra selezionare "Strumenti > Configurazione della rete";
  5. Impostare le voci "Titolo network" ed "Email amministratore network";
  6. Cliccare su "Installa" per procedere:

  7. Copiare le indicazioni fornite da Wordpress una volta abilitato Multisite, come visualizzato nell'immagine seguente:

  8. Per copiare le impostazioni, come indicato allo step precedente di questa stessa guida, accedere all'area FTP del dominio sulla cartella dove è presente l'installazione (wordpress_sito) e scaricare in locale il file wp-config.php e il file .htaccess.
  9. Completate le operazioni, dal pannello di controllo di Wordpress, è possibile gestire i siti del network e aggiungerne altri in "I miei siti > Gestione network > Siti"

Solo ed esclusivamente nel caso in cui non si riesca ad eseguire l'operazione di copiatura sopra descritta, variare il file wp-config.php e il file .htaccess secondo le indicazioni di seguito:

Modifiche da apportare al file wp-config.php

Inserire dopo la riga:
/* Finito, interrompere le modifiche! Buon blogging. */ oppure /* That's all, stop editing! Happy blogging. */
Se l'installazione è in radice:
define('MULTISITE', true);
define('SUBDOMAIN_INSTALL', false);
define('DOMAIN_CURRENT_SITE', 'www.dominio.ext');
define('PATH_CURRENT_SITE', '/ ');
define('SITE_ID_CURRENT_SITE', 1);
define('BLOG_ID_CURRENT_SITE', 1);

Se l'installazione è in sottocartella:
define('MULTISITE', true);
define('SUBDOMAIN_INSTALL', false);
define('DOMAIN_CURRENT_SITE', 'www.dominio.ext');
define('PATH_CURRENT_SITE', '/nomecartella/');
define('SITE_ID_CURRENT_SITE', 1);
define('BLOG_ID_CURRENT_SITE', 1);

Modifiche da apportare al file .htaccess

Se l'installazione è in radice:
RewriteEngine On
RewriteBase /
RewriteRule ^index\.php$ - [L]

# add a trailing slash to /wp-admin
RewriteRule ^([_0-9a-zA-Z-]+/)?wp-admin$ $1wp-admin/ [R=301,L]

RewriteCond %{REQUEST_FILENAME} -f [OR]
RewriteCond %{REQUEST_FILENAME} -d
RewriteRule ^ - [L]
RewriteRule ^([_0-9a-zA-Z-]+/)?(wp-(content|admin|includes).*) $2 [L]
RewriteRule ^([_0-9a-zA-Z-]+/)?(.*\.php)$ $2 [L]
RewriteRule . index.php [L]


Se l'installazione è in sottocartella:
RewriteEngine On
RewriteBase /nomecartella/
RewriteRule ^index\.php$ - [L]

# add a trailing slash to /wp-admin
RewriteRule ^([_0-9a-zA-Z-]+/)?wp-admin$ $1wp-admin/ [R=301,L]

RewriteCond %{REQUEST_FILENAME} -f [OR]
RewriteCond %{REQUEST_FILENAME} -d
RewriteRule ^ - [L]
RewriteRule ^([_0-9a-zA-Z-]+/)?(wp-(content|admin|includes).*) $2 [L]
RewriteRule ^([_0-9a-zA-Z-]+/)?(.*\.php)$ $2 [L]
RewriteRule . index.php [L]

 
Bookmark and Share
La tua opinione è importante per noi!
 

Non hai trovato quello che cerchi?

Contatta i nostri esperti, sono a tua disposizione.