Informazioni commerciali +39 0575 05077
  Assistenza telefonica +39 0575 0505
 

1.8 Versione di PHP per WordPress

Di seguito sono indicati i passi da eseguire per individuare la versione di PHP supportata per l'installazione di WordPress e delle estensioni utilizzate.
 
  Si consiglia di utilizzare sempre l'ultima versione di PHP per ottenere prestazioni migliori e maggiore sicurezza.
Per individuare la versione minima di PHP supportata dalla propria installazione di WordPress è necessario: Se la voce sopra-indicata non è presente, significa che la versione di WordPress in uso è compatibile con la versione di PHP impostata per il dominio e non è necessario eseguire alcun aggiornamento.
Per verificare qual'è la versione PHP impostata per il dominio:
  1. Cliccare sul tab -Informazioni-;
  2. Scorrere verso il basso ed espandere la sezione -Server-: qui è indicata la versione di PHP impostata per il dominio:

Per conoscere la versione di PHP compatibile con il Tema in uso o che si intende installare, è necessario fare riferimento al sito ufficiale o allo sviluppatore del tema stesso.

Nel caso in cui, invece, si stia installando un Plugin, è necessario controllare la versione di PHP che richiede, recuperandola dalla documentazione ufficiale, di seguito un esempio:




Per verificare qual'è la versione PHP impostata per il dominio:
  1. Collegarsi al pannello di amministrazione di WordPress;
  2. Dal menu di sinistra cliccare su -Strumenti- e quindi su -Salute del sito (Site Healt)-;
  3. Cliccare sul tab -Informazioni-;
  4. Scorrere verso il basso ed espandere la sezione -Server-: qui è indicata la versione di PHP impostata per il dominio:

 
 I servizi Hosting WordPress Gestito e Hosting WooCommerce Gestito, grazie ad un sistema di aggiornamenti automatici, consentono di avere versioni sempre aggiornate di WordPress e delle estensioni gratuite utilizzate.
Per quanto riguarda eventuali plugin o temi a pagamento utilizzati dal sito, dovrà essere verificata manualmente la compatibilità con la versione del PHP; per questo aspetto si consiglia di attivare il sito nell'ambiente di staging, eseguire tutti gli aggiornamenti necessari affinché sia interamente funzionante con la versione di PHP consigliata e, successivamente, pubblicarlo online.
 
La tua opinione è importante per noi!
 

Non hai trovato quello che cerchi?

Contatta i nostri esperti, sono a tua disposizione.