Informazioni commerciali +39 0575 05077
  Assistenza telefonica +39 0575 0505

1.3.1 Aggiornamenti automatici

Il servizio Hosting WooCommerce Gestito permette di usufruire di un sistema di aggiornamenti automatici, che sono sottoposti a verifica del buon esito, controllando automaticamente la corrispondenza della homepage del sito prima e dopo l'update. 
Prima di procedere con gli aggiornamenti il sistema effettua un backup automatico e, in caso di errori nel corso dell'aggiornamento stesso, un ripristino di quest'ultimo. 
 
 Gli aggiornamenti automatici riguardano soltanto il sito in radice e non quello in staging; inoltre verranno aggiornati temi e plugins ufficiali e gratuiti; l'aggiornamento di eventuali componenti a pagamento o provenienti da altri repository è a cura del cliente.
Se la procedura di aggiornamento automatico fallisce perché il sito risulta diverso rispetto a come era prima dell'operazione, il sistema procede a:
  • effettuare il rollback degli aggiornamenti installati, utilizzando il backup creato precedentemente;
  • inviare comunicazione al cliente indicando che:
    • c'è stato un problema durante l'aggiornamento, con l'indicazione di quanto riscontrato;
    • occorre che provi ad effettuare un aggiornamento manuale per individuare il problema e, quindi, risolverlo;
    • la procedura automatica di aggiornamento proverà ciclicamente a ripetere l'operazione, comunicando al cliente l'eventuale risoluzione del problema;
    • passati 30 giorni dalla prima comunicazione di aggiornamento fallito, la procedura di aggiornamento automatico aggiornerà comunque il sito anche nel caso in cui la verifica restituisca ancora un esito negativo.
      L'aggiornamento forzato viene effettuato per garantire maggiore sicurezza ed adeguate performance per il sito e tutta la piattaforma

Gli aggiornamenti automatici possono essere sospesi temporaneamente. La funzione è utile nel caso si voglia evitare che il sito venga messo in manutenzione per gli aggiornamenti, impedendone così la modifica e/o la navigazione da parte degli utenti. Questa funzionalità permette di sospendere, per 24 ore o per 48 ore, tutte le attività di aggiornamento del sito. Terminata la sospensione il sito torna aggiornabile.
Una volta effettuato l'accesso al pannello di controllo con il proprio account Aruba (username @aruba.it e relativa password):
  1. selezionare dal menu di sinistra la voce Hosting WooCommerce Gestito;
  2. scegliere la voce Gestione sito web;
  3. cliccare su Sospendi Aggiornamenti per 24 ore;
  4. se si desidera posticipare di altre 24 ore l'aggiornamento, cliccare sul pulsante Aggiungi 24 ore di sospensione. In questo modo l'aggiornamento verrà rinviato di 48 ore in totale;
    È possibile sospendere un singolo aggiornamento al massimo per 2 volte (48 ore).
  5. È possibile procedere anche all'annullamento della sospensione cliccando sul link Annulla sospensione aggiornamenti. L'annullamento non azzera però il contatore delle sospensioni, il che significa che se il pulsante di sospensione era già stato cliccato 2 volte, le possibilità di sospensione per quel singolo aggiornamento risultano terminate.
Una volta concluso il tempo di sospensione stabilito, gli aggiornamenti ripartono automaticamente appena possibile.

Durante gli aggiornamenti viene mostrata di default una pagina di cortesia, in modo tale che nessuno possa apportare modifiche ai dati durante o dopo le operazioni di backup e aggiornamento. Si consiglia di mantere l'opzione attiva, sopratutto se il sito online subisce spesso modifiche da parte degli utenti, come accade per blog e siti ecommerce.
Una volta effettuato l'accesso al pannello di controllo con il proprio account Aruba (username @aruba.it e relativa password):
  1. selezionare dal menu di sinistra la voce Hosting WooCommerce Gestito;
  2. scegliere la voce Gestione sito web;
  3. cliccare su Disattiva in corrispondenza di Pagina di cortesia per aggiornamenti automatici.
  4. L'opzione è reversibile. In qualsiasi momento è possibile infatti attivare nuovamente la pagina di cortesia cliccando sul pulsante Attiva che compare a seguito della disattivazione.
Vedi anche
Gestione Backup
 
La tua opinione è importante per noi!
 

Non hai trovato quello che cerchi?

Contatta i nostri esperti, sono a tua disposizione.