Informazioni commerciali +39 0575 05077
  Assistenza telefonica +39 0575 0505
 

7.2.2.1 Utilizzare la Chat per Business Mail con i client di messaggistica istantanea

Il presente documento è un supporto alla configurazione della Chat per Business Mail al fine di poter utilizzare la chat, oltre che dalla webmail, anche mediante i client di messaggistica istantanea per PC, MAC o dispositivi Mobile. A seguire alcuni suggerimenti su come configurare i client di messaggistica istantanea più utilizzati:
Avviare il client Pidgin e dal menù in alto scegliere la voce -Account- e poi -Gestisci gli account-



Cliccare su -Aggiungi-



Cliccare sul tab -Di base- e inserire i seguenti dati nella forma indicata:

Protocollo: XMPP
Nome utente: nomecasella
Dominio: nomedominio.ext
Password: la password legata alla casella

È consigliato fleggare l’opzione -Ricorda password- per evitare che il client la chieda ad ogni avvio:



Cliccare su -Aggiungi-



A questo punto cliccare sul secondo tab, -Avanzate-, e nel campo -Server di connessione- digitare “imchat1.aruba.it”, quindi cliccare su -Salva- in basso a destra, come da immagine di seguito:



Nella finestra che si apre cliccare su -Accetta- per accettare il certificato



Infine cliccare su -Chiudi- per ultimare l’operazione:



A questo punto, è importante assicurarsi che l’account sia abilitato, per farlo: clic sulla voce di menù -Account-, scegliere la sottovoce -Abilita account- e selezionare la casella appena configurata:



La configurazione è terminata.
Avviare il client Audium:



Al primo avvio del client, verrà visualizzata la seguente schermata. Clic su -Continua- per procedere:



Inserire, negli appositi campi, i dati relativi alla casella, nella forma indicata:

Servizio: XMPP (Jabber)
ID Jabber: nomecasella@nomedominio.ext
Password: la password legata alla casella

Poi cliccare su -Continua-



La configurazione è terminata. Cliccare su -Fatto-

Avviare il client iMessage:



Dal menù in alto scegliere la voce -Messaggi- e poi -Aggiungi account-



Selezionare l’opzione -Altro account messaggi- e poi cliccare su -Continua-



Dalla seguente schermata, indicare i dati corretti relativi alla casella Aruba:

Tipo di Account: Jabber
Nome account: nomecasella@nomedominio.ext
Password: la password legata alla casella

Cliccare su -Crea- per salvare i dati e procedere con la configurazione:



La configurazione è terminata:


 
Avviare il client di messaggistica istantanea Psi:

 

Dal menù in alto scegliere la voce -General- e poi -Account Setup-



Cliccare su -Add-



Poi inserire un nome identificativo per l’utente al contatto, esempio: Mario Rossi, e cliccare su -Add- per procedere:



Dalla schermata Account Properties> Tab -Account- digitare nei rispettivi campi:

XMPP Address: nomecasella@nomedominio.ext
Password: la password legata alla casella



In seguito, cliccare su Tab -Connection- e, da questa schermata abilitare l’opzione -Manually Specify Server Host/Port-, indicando i seguenti dati nei rispettivi campi:

Host: nomedominio.ext
Port: 5222


 
Passaggio facoltativo:

Il client Psi offre la possibilità di indicare al Server a quale client mandare i messaggi se si è connessi da più parti con lo stesso account. Per attivare questa opzione:
Cliccare su Tab -Misc.- e nel campo indicato digitare il numero di priorità che si vuole attribuire al client Psi. Vedasi immagine seguente:



Cliccare su -Save- per salvare i dati:



L’account è stato aggiunto con successo:



Chiudere la finestra di gestione per ultimare la configurazione.



Dalla voce di menù -Status- impostare -Online-



A questo punto, potrebbe apparire il seguente messaggio di avviso. Selezionare -Connect anyway- per procedere e concludere l’operazione

Avviare l’app del client IM +mobile dalla homescreen del proprio smartphone. Dalla schermata -Account- toccare la voce -Aggiungi nuovo account-



Toccare il menù a tendina -Più servizi- per aprirlo:



E scegliere la voce -Jabber-



Dalla schermata -Aggiungi Account- inserire correttamente i dati relativi alla casella:

1. L’indirizzo completo della casella: nomecasella@nomedominio.ext
2. La Password legata alla casella
3. Un Nome identificativo per l’utente al contatto (esempio: Mario Rossi):

Poi  toccare la voce -Fine- per procedere:



L’account è stato configurato con successo.

Spunta colore verde: la casella è abilitata



Spunta colore bianca: la casella è disabilitata

Bookmark and Share