Informazioni commerciali +39 0575 05077
  Assistenza telefonica +39 0575 0505
 
Siti Web > SuperSite > Faq > Faq SuperSite Aruba

2.4 Faq SuperSite Aruba

Il formato PNG non è il più adatto per immagini di grandi dimensioni. E" invece il formato perfetto se si ha necessità di immagini dotate di trasparenza. E’ consigliabile usare il formato JPEG dove possibile. Per un'immagine di grandezza 800 x 600 pixel un file JPEG potrebbe essere il 90% più piccolo dell'equivalente PNG senza notevoli perdite di qualità.
Controllare che l’immagine PNG sia in formato RGB. Il servizio supporta solo PNG a 24bit e 32 bit. Non sono supportate le PNG a 8 bit. Per migliori risultati si consiglia di utilizzare la funzione Salva per il Web di Photoshop.
Per rendere il sito veloce da caricare, è preferibile ridimensionare sempre le proprie foto su un programma come Photoshop, o un' alternativa gratuita, prima di caricarle. Se si importano immagini di grandi dimensioni all’interno del servizio e poi si ridimensionano dall'interno dell'editor, l'immagine resterà di grandi dimensioni.
Il servizio non supporta le GIF e consigliamo di evitare questo formato, a meno che non necessiti di piccole animazioni. È inoltre preferibile utilizzare il formato JPEG. Se è indispensabile usare delle GIF, per il ridimensionamento, utilizzare un editor di immagini come Photoshop.
No, non c'è alcun limite al numero di immagini che si possono caricare. L'unico limite è lo spazio di memorizzazione messo a disposizione dal tuo account.
Puoi caricare fino a 5 immagini alla volta.
Per fare questo dovrai fare uso del Widget Sfondo.
Una favicon (abbreviazione per favorites icon, icona preferita), conosciuta anche come icona del collegamento, icona del sito web, o icona segnalibro è una icona da 16×16 o 32×32 pixel associata ad un particolare sito o pagina web. Per i dettagli vedere la Guida dedicata.
Alcune versioni di Internet Explorer potrebbero non mostrare la favicon correttamente. Alcuni problemi possono essere risolti pulendo la cache del browser.
Si tratta probabilmente di un problema di cache del browser. Si consgilia di ripulire la cache per tentare di risolvere il problema.
Sì, è possibile rimuovere la favicon con il pulsante Rimuovi, nel pannello di gestione del servizio. Per i dettagli vedere la Guida dedicata.
Il widget Slideshow permette di mostrare una sequenza di immagini. È possibile controllarne la durata, la transizione e, opzionalmente, mostrare dei pulsanti personalizzati per controllare la presentazione.
Il Carosello supporta quasi tutti i tipi di contenuto, mentre la Slideshow lavora solo con le immagini. Il Carosello, inoltre, non supporta transizioni o pulsanti personalizzati.
Sì, ma nella maggior parte dei casi non è consigliato. Più Slideshow nella stessa pagina, infatti, potrebbero rallentare il caricamento della stessa e potrebbero distrarre troppo i visitatori.
È possibile utilizzare JPEG o PNG. È consigliabile utilizzare JPEG poiché è più facile ridurre le dimensioni delle foto, mentre il PNG è ideale per la grafica.
Sì, è possibile, ma per migliori risultati e per velocizzare il caricamento della pagina è preferibile ridimensionare tutte le immagini alla stessa dimensione prima di importarle.
Sì, è possibile. L'unica limitazione è il buon senso. Bisogna sempre considerare l'usabilità e i tempi di caricamento della pagina quando si includono molti Caroselli con diverse immagini. Il risultato potrebbe essere una pagina molto lenta da caricare e difficile da utilizzare per i visitatori del sito.
No, non esiste limite, ma il widget è stato testato fino ad un massimo di 16 pagine; è, pertanto, preferibile non superare questo numero. Caroselli con più di 20 pagine possono essere molto lenti da caricare.
Se si utilizza il widget Carosello con immagini di dimensioni diverse, il widget si adatterà di conseguenza. Per evitare questo, fare in modo di ridimensionare tutte le immagini che vengono caricate sul widget ad una stessa dimensione.
Le immagini di grandi dimensioni rallenteranno sempre il caricamento. È consigliabile sempre ridurre le dimensioni di tutte le immagini e fare buon uso della compressione JPEG. Evitare di utilizzare file PNG.
Al momento è possibile farlo solo tramite il pannello CSS.
Sì, si può integrare un widget di terze parti, ma in tal caso Aruba non può fornire supporto.
Nella maggior parte dei casi ciò è causato dal fatto che l’utente non scrive su Twitter da più di 7 giorni. Solo tweet meno aggiornati di 7 giorni vengono mostrati. Questa è una restrizione imposta da Twitter.
Sì, è possibile. Per procedere, selezionare il widget desiderato, (ad esempio -Navigazione-) e trascinarlo nella posizione della pagina desiderata. 



1. Selezionare il widget appena inserito all’interno della pagina quindi cliccare sul simbolo -Impostazioni- dal menù visualizzato
2. Selezionare il Tab -Css-
3. Inserire il codice necessario all’inserimento del bordo per il widget. Di seguito un esempio di codice:
 
.widget-menu
{
                border-width: 5px;
border-style: solid;
border-color: red;
}


4. Cliccare su -Salva Cambiamenti- per completare l’operazione



Il codice necessario varia a seconda del risultato che si intende ottenere e del widget per cui si vuole inserire il bordo. Ad esempio:

 se si vuole avere un bordo giallo basta inserire "yellow" al posto di "red" (per l’esempio sopra riportato); è inoltre possibile utilizzare gli appositi codici dei colori HTML, di cui è possibile recuperare la lista in rete: il colore ‘red’ può infatti essere sostituito dal codice #FF0000 , il giallo dal codice #FFFF00 , il colore oro dal codice #FFD700. 
 Se si vuole agire sul css di un widget -Navigazione-, la parte iniziale del codice sarà :
.widget-menu
{
 ….
}
mentre se si vuole agire ad esempio su di un widget -Incorpora-, la parte iniziale del codice sarà:
.widget-custom
{
 ….
}

Accedendo alla tab relativo al css di ogni singolo widget, il sistema comunque propone di default la parte di codice iniziale corretta. 
Nel caso in cui sia necessario inviare ad Aruba una segnalazione per errori o problemi nella gestione del proprio Pannello, aprire un Ticket, allegando uno screenshot dell’errore o del problema stesso, cioè una copia dell’immagine visualizzata in quel preciso momento nel proprio computer.

Per effettuare lo screenshot, utilizzare il tasto -Stamp- solitamente situato in alto a destra nella tastiera. Incollare il file su apposito programma per la modifica delle immagini (ad esempio Paint) e salvare il file.

In alcuni modelli di PC portatili, premere contemporaneamente anche il tasto -Fn-.

Per effettuare uno screenshot su Mac, premere contemporaneamente i tasti: Comando + Shift (maiuscolo) + 3. In tal modo l’immagine con la copia dello schermo del Mac è automaticamente salvata sul desktop.

Per effettuare uno screenshot con la maggior parte dei dispositivi mobili (Smartphone o tablet) è sufficiente premere contemporaneamente il pulsante di accensione e il tasto Home fisico. Le immagini vengono solitamente salvate nella cartella Immagini/Screenshot.
Bookmark and Share
La tua opinione è importante per noi!