Informazioni commerciali +39 0575 05077
  Assistenza telefonica +39 0575 0505
Email > Sicurezza Email e phishing > Riconoscere un messaggio inviato da Aruba

10.10 Riconoscere un messaggio inviato da Aruba

Lo scopo comune dei messaggi fraudolenti è quello di indurre il destinatario a rispondere, indicando i propri dati personali, come ad esempio password o numeri delle carte di credito.
Spesso gli spammer utilizzano falsi mittenti che sembrano provenire da aziende o persone legate alla vittima. Tale fenomeno riguarda anche comunicazioni che imitano i loghi e le comunicazioni di Aruba.

Al fine di proteggere la propria casella da messaggi potenzialmente pericolosi e ingannevoli, è utile far riferimento alle seguenti indicazioni per riconoscere i messaggi provenienti da Aruba:
 
 Quando Aruba invia comunicazioni verso i propri Clienti utilizza indirizzi che finiscono con @staff.aruba.it, è consigliabile, in ogni caso, essere cauti con qualsiasi messaggio e controllare che non contenga una delle richieste sopra citate.
Per ulteriori informazioni sull'identificazione reale del mittente di una email è possibile consultare l'articolo dedicato.
 
 È utile consultare periodicamente la pagina degli Avvisi Aruba per confrontare l'email ricevuta con quelle già censite dall'Assistenza Aruba, e per essere sempre aggiornati su eventuali comunicazioni fraudolente in circolazione.
Qualora il messaggio non fosse presente tra quelli identificati, salvare l'email in locale sul proprio pc in formato .eml, .msg oppure .txt e inviarla in allegato compilando il form presente alla pagina www.aruba.it/abuse.aspx.
 
Di seguito alcuni esempi di messaggi fraudolenti, pubblicati nella pagina avvisi.aruba.it,  inviati da malintenzionati a scopo di phishing:






 
La tua opinione è importante per noi!
 

Non hai trovato quello che cerchi?

Contatta i nostri esperti, sono a tua disposizione.