Informazioni commerciali +39 0575 05077
  Assistenza telefonica +39 0575 0505

2.6.4 Rifiuto automatico email di Spam

Abilitando il Rifiuto automatico, i messaggi identificati come Spam, vengono eliminati automaticamente.

È possibile gestire la funzione di Rifiuto Spam sia accedendo con la casella di gestione postmaster che con le caselle create sul dominio (del tipo @nomedominio.ext); nel primo caso è consentita la gestione per tutte le singole caselle, mentre nel secondo caso, l’impostazione è valida solo per la casella @nomedominio.ext con la quale è stato effettuato l’accesso.

Nei paragrafi che seguono, sono descritte le procedure per gestire tale funzione sia con WebMail Smart che Classic:
Abilitando il Rifiuto automatico, i messaggi identificati come Spam, vengono eliminati automaticamente.

È possibile gestire la funzione di Rifiuto Spam sia accedendo con la casella di gestione postmaster che con le caselle create sul dominio (del tipo @nomedominio.ext); nel primo caso sarà consentita la gestione per tutte le singole caselle, mentre nel secondo caso, l’impostazione sarà valida solo per la casella @nomedominio.ext con cui è stato effettuato l’accesso.

GESTIONE RIFIUTO SPAM ACCEDENDO CON POSTMASTER

Per impostare il rifiuto automatico di email identificate come Spam accedere al pannello, accedere al pannello WebMail Aruba - Versione Smart con la casella postmaster e cliccare a sinistra sul menu Caselle.
Dalla Lista Caselle Posta Attive, si accede all’elenco di tutte le caselle che l’utente Postmaster ha creato e che sono attualmente attive.

1. Cliccare sulla casella da modificare con il tasto destro del mouse e selezionare Modifica.



2. Selezionare il tab AntiSpam e apporre il flag su Rifiuto automatico.



3. Premere sul pulsante Salva per confermare e salvare le impostazioni.


GESTIONE RIFIUTO SPAM ACCEDENDO CON CASELLE @NOMEDOMINIO.ESTENSIONE

È possibile abilitare il Rifiuto automatico delle email di Spam accedendo alla WebMail Aruba- Versione Smart anche con le caselle di posta create sul dominio (del tipo @nomedominio.ext), in tal caso l’operazione può essere effettuata solo per la casella di posta con cui è stato effettuato l’accesso, seguendo le indicazioni sotto riportate:

1. cliccare in alto sul menu  Impostazioni e successivamente nel menu a sinistra su  Antispam;
2. apporre il flag su Rifiuto automatico.



3. Cliccare il pulsante Salva per confermare e salvare le impostazioni.
 
Abilitando il Rifiuto automatico, i messaggi identificati come Spam, vengono eliminati automaticamente.

È possibile gestire la funzione di Rifiuto Spam accedendo sia  con la casella di gestione postmaster che con le caselle create sul dominio (del tipo @nomedominio.ext); nel primo caso sarà consentita la gestione per tutte le singole caselle, mentre nel secondo caso, l’impostazione sarà valida solo per la casella @nomedominio.ext con cui è stato effettuato l’accesso.

GESTIONE RIFIUTO SPAM ACCEDENDO CON POSTMASTER

Per impostare il Rifiuto automatico di email identificate come Spam, accedere al pannello WebMail Aruba - Versione Classic con la casella postmaster e, dal menu in basso a sinistra:

1. aprire il menu Gestione;
2. cliccare su Caselle.



Dalla Lista Caselle, si accede all’elenco di tutte le caselle che l’utente Postmaster ha creato e attualmente attive:

3. selezionare dalla colonna Antispam l'icona   in corrispondenza della casella da modificare.



4. Nella finestra di Gestione Spam Identificato sulla destra inserire il flag su Rifiuto automatico.



5. Cliccare Salva per confermare e salvare le impostazioni.

GESTIONE RIFIUTO SPAM ACCEDENDO CON CASELLE @NOMEDOMINIO.ESTENSIONE

È possibile abilitare il Rifiuto automatico delle email di Spam accedendo alla WebMail Aruba - Versione Classic anche con le caselle di posta create sul dominio e relative password (in tal caso l’impostazione sarà valida per la casella con cui è stato effettuato l’accesso), seguendo le indicazioni sotto riportate.

Dopo aver effettuato l’accesso, in basso, nel menu a sinistra:

1. selezionare Opzioni;
2. cliccare Antispam.



3. Nella finestra di Gestione Spam Identificato sulla destra inserire il flag su Rifiuto automatico.



4. Cliccare Salva per confermare e salvare le impostazioni.
 
Per avere la certezza che alcuni mittenti sicuri siano esclusi dal controllo AntiSpam e, pertanto, non vengano identificati come SPAM, è necessario inserirli in una Whitelist. Per i dettagli sulla creazione e la gestione delle Whitelist, consultare la guida dedicata.
 
La modifica dei puntamenti della posta, a seguito dell’attivazione della Gestione DNS attraverso i servizi per cui è prevista, comporta la mancata fruibilità del servizio Antivirus e AntiSpam, per il lasso di tempo in cui è applicata la modifica dei puntamenti. Il servizio è comunque accessibile da pannello in sola lettura, ma eventuali modifiche apportate non sono salvate e non è possibile inviare e ricevere la posta. Per ulteriori dettagli sul servizio Gestione DNS, disponibile sia con spazio web che con la sola registrazione del nome a Dominio, consultare la guida dedicata.
 
Quanto è stata utile questa guida?
 

Non hai trovato quello che cerchi?

Contatta i nostri esperti, sono a tua disposizione.