Informazioni commerciali +39 0575 05077
  Assistenza telefonica +39 0575 0505
 

2.6.2 Abilitazione consegna nella cartella Spam e ricezione del Report spam

Abilitando l’opzione Consegna nella cartella SPAM, i messaggi identificati come indesiderati vengono inseriti direttamente nella cartella Spam e rimossi automaticamente dopo 30 giorni. Se lo si desidera è possibile, inoltre, abilitare la ricezione del Report Spam.

Le operazioni indicate sono possibili sia accedendo con la casella postmaster (del tipo postmaster@nomedominio.ext) che con le caselle create sul dominio (del tipo @nomedominio.ext); nel primo caso è consentita la gestione del Report Spam per tutte le singole caselle, mentre nel secondo caso, l’impostazione è valida esclusivamente per la casella @nomedominio.ext con la quale è stato effettuato l’accesso.

Nei paragrafi che seguono sono descritte le modalità di gestione di tale opzione per la WebMail Aruba, Smart e Classic:
GESTIONE CONSEGNA NELLA CARTELLA SPAM E REPORT SPAM ACCEDENDO CON POSTMASTER

Per gestire l'opzione di Consegna nella cartella SPAM e la ricezione del Report Spam, accedere al pannello WebMail Aruba - Versione Smart con la casella postmaster e cliccare a sinistra sul menu Caselle.
Dalla Lista Caselle Posta Attive, si accede all’elenco di tutte le caselle che l’utente Postmaster ha creato e che sono attualmente attive. Cliccare sulla casella da modificare con il tasto destro del mouse e selezionare Modifica.



Selezionare il tab AntiSpam. Apporre il flag su Consegna nella cartella Spam e su Ricevi report AntiSpam. Scegliere, quindi, dal menu a tendina, la frequenza di ricezione del Report Spam.



Premere sul pulsante  per confermare e salvare le impostazioni.

GESTIONE CONSEGNA NELLA CARTELLA SPAM E REPORT SPAM ACCEDENDO CON CASELLE @NOMEDOMINIO.EXT

È possibile abilitare la ricezione del Report Spam, accedendo alla WebMail Aruba - Versione Smart anche con le caselle di posta create sul dominio (del tipo @nomedominio.ext), seguendo le indicazioni sotto riportate.

Cliccare in alto sul menu   e successivamente nel menu a sinistra su   

Inserire il flag su Consegna nella cartella Spam e su Ricevi report AntiSpam. Scegliere, quindi, dal menu a tendina, la frequenza di ricezione del report Spam.



Premere sul pulsante  per confermare e salvare le impostazioni.
 
GESTIONE CONSEGNA NELLA CARTELLA SPAM E REPORT SPAM ACCEDENDO CON POSTMASTER

Per gestire l'opzione di Consegna nella cartella SPAM e la ricezione del Report Spam, accedere al pannello WebMail Aruba versione Classic con la casella postmaster, quindi, dal menu in basso a sinistra:

1. aprire il menu Gestione;
2. cliccare sulla voce Gestione Caselle.



Dalla Lista Gestione Caselle, si accede all’elenco di tutte le caselle che l’utente Postmaster ha creato e attualmente attive:

Selezionare il pulsante  in corrispondenza della casella da modificare 



Nella finestra Gestione Spam Identificato sulla destra:

3. inserire il flag su Consegna nella cartella Spam;
4. inserire il flag su Ricevi Report Spam;
5. scegliere dal menu a tendina la frequenza di ricezione del Report Spam:



Premere sul pulsante  per confermare e salvare le impostazioni.

GESTIONE CONSEGNA NELLA CARTELLA SPAM E REPORT SPAM ACCEDENDO CON CASELLE @NOMEDOMINIO.EXT

Dopo aver effettuato l’accesso alla WebMail con i dati della propria casella di posta, in basso, nel menu a sinistra:

1. selezionare Opzioni;
2. cliccare Antispam:



Nella finestra Gestione Spam Identificato sulla destra:

3. inserire il flag su Consegna nella cartella SPAM;
4. inserire il flag su Ricevi Report Spam;
5. scegliere dal menu a tendina la frequenza di ricezione del Report Spam.



Premere sul pulsante  per confermare e salvare le impostazioni.
 
  • Per avere la certezza che alcuni mittenti sicuri siano esclusi dal controllo AntiSpam e, pertanto, non vengano identificati come SPAM, è necessario inserirli in una Whitelist. Per i dettagli sulla creazione e la gestione delle Whitelist, consultare la guida dedicata.
  • La modifica dei puntamenti della posta, a seguito dell’attivazione della Gestione DNS con i servizi Hosting per cui è previsto, comporta la mancata fruibilità del servizio Antivirus e AntiSpam, per il lasso di tempo in cui è applicata la modifica dei puntamenti. Il servizio è comunque accessibile da pannello in sola lettura, ma eventuali modifiche apportate non sono salvate e non è possibile inviare e ricevere la posta. Per ulteriori dettagli sul servizio Gestione DNS, disponibile sia con spazio web che con la sola registrazione del nome a Dominio, consultare la guida dedicata.
 
La tua opinione è importante per noi!
 

Non hai trovato quello che cerchi?

Contatta i nostri esperti, sono a tua disposizione.