Informazioni commerciali +39 0575 05077
  Assistenza telefonica +39 0575 0505
 
Email > 11 - Email sospette (phishing) > Riconoscere una email di phishing

11.1.3 Riconoscere una email di phishing

La tecnica più comune di phishing è quella di inserire all’interno di un messaggio collegamenti a siti web esterni che sembrano attendibili e che spesso sono legati alla vittima.
È consigliabile non cliccare mai i pulsanti contenuti nella comunicazione, ma controllare sempre l’intestazione della email per verificare la reale provenienza del messaggio. Per maggiori dettagli sull'identificazione del reale mittente di una email, leggere articolo.
È importante prestare sempre la massima attenzione e tenere presente che le comunicazioni fraudolente hanno spesso le seguenti caratteristiche:
  • errori ortografici e linguaggio incerto;
  • formattazione irregolare;
  • comunicano una sospensione o il blocco di un account senza alcuna spiegazione;
  • sollecitano ad eseguire un'operazione entro una fittizia data di scadenza;
  • propongono url che contengono domini diversi da quello originale dell’ente o azienda;
  • provengono da un dominio mittente diverso da quello dell’ente o azienda;
  • richiedono informazioni private.
 
Di seguito riportiamo alcuni esempi di messaggi fraudolenti finalizzati al "Phishing":

Richiesta conferma dati account:


Prestare attenzione ai pulsanti presenti nel messaggio:


Tentativo di intrusione:


Diffida avvocato:

 Ulteriori dettagli e strumenti per poter riconoscere una email di phishing, sono riportati nella seguente guida.
È utile consultare periodicamente la nostra pagina degli Avvisi per confrontare l'email ricevuta con quelle già censite dall'Assistenza Aruba, e per essere sempre aggiornati su eventuali comunicazioni fraudolente in circolazione.
 
 
La tua opinione è importante per noi!
 

Non hai trovato quello che cerchi?

Contatta i nostri esperti, sono a tua disposizione.