Informazioni commerciali +39 0575 05077
  Assistenza telefonica +39 0575 0505
 
Domini > 1 - Registrazione > Conferma/convalida dati registrante (intestatario) di un dominio

1.2 Conferma/convalida dati registrante (intestatario) di un dominio

Per nomi a domini con estensione .com, .info, .biz, .net, .org, .co.uk, .org.uk e i nuovi gTLD (Nuove estensioni fascia A/B/C/D/E/F), è obbligatorio, in caso di nuova registrazione, trasferimento o modifica dati, confermare i dati intestatario (registrante) dominio.

Di seguito la procedura da seguire per eseguire la validazione, diversa a seconda dell'estensione attivata:
La validazione dei dati intestatario (registrante) dominio è stata introdotta da ICANN a Gennaio 2014, ed è richiesta in caso di:
  • Nuova registrazione nome a dominio;
  • Trasferimento;
  • Modifica dati intestatario;
  • Mancata ricezione della email di scadenza dominio che OpenSRS invia 60, 30 e 5 giorni prima del termine, all'indirizzo indicato nei "Dati Intestatario". Nel caso in cui tale comunicazione non risulti recapitata richiede la validazione dei propri dati.
Di seguito il dettaglio della procedura da seguire:
  1. All'indirizzo di riferimento indicato nei "Dati Intestatario" del dominio, è inviata apposita email con oggetto "Importante: verifica i dati di contatto del tuo dominio";
     
  2. Cliccare sul link riportato nella comunicazione in corrispondenza della voce "Come confermare i dati?";
  3. Alla pagina visualizzata accettare i Termini e le Condizioni, controllare le informazioni di contatto e confermarle cliccando sul pulsante "Verifica dei dati";
  4. La validazione è conclusa e si visualizza la schermata di conferma "Dati di contatto verificati";
  5. Per verificare lo stato del proprio dominio accedere su Area Clienti Hosting. Si visualizza l'elenco di tutti i domini attivi associati a una stessa login Aruba. In corrispondenza di quelli per cui la procedura di validazione è conclusa è presente la scritta "Ok - verifica effettuata", come da immagine esemplificativa sottostante:

  6. In corrispondenza dei domini per cui la validazione dati non è stata effettuata è presente la scritta "Sospeso". Per eseguire la procedura cliccare sul pulsante "invia verifica dati":

  7. Si riceve l'email "Importante: verifica i dati di contatto del tuo dominio" all'indirizzo di riferimento dei "Dati Intestatario" del dominio ed è possibile eseguire la validazione così come indicata ai punti precedenti di questa stessa guida. Se non si riceve la comunicazione:
    • Controllare la correttezza dell'indirizzo fornito nei dati intestatario del dominio, ed eventualmente modificarlo, dal pulsante "Gestisci > Modifica Dati" (la procedura completa è disponibile alla guida dedicata):



      L'Authority provvede a inviare una nuova comunicazione di Conferma dati Registrante non appena il cambio email è stato effettuato. È possibile richiederne subito l'invio cliccando sul pulsante "Invia verifica Dati" (punto 6 di questa stessa guida);
    • Se l'email è corretta, controllare nella cartella Spam e, nel caso in cui il messaggio di Conferma dati di contatto non sia presente, richiedere manualmente l'invio della comunicazione di validazione tramite il pulsante "invia verifica dati" (punto 6 di questa stessa guida).
  8. Se il nome a dominio risulta in fase di verifica, sarà riattivato al termine della procedura di verifica stessa.
La Procedura è prevista dalla Policy sulla qualità dei dati introdotta da Nominet, autorità di registrazione dei domini con estensione .uk, per verificare nome, cognome, e/o ragione sociale e indirizzo intestatario dominio e richiesta in caso di:
  1. Nuova registrazione;
  2. Modifica dati;
  3. Trasferimento (solo in caso di contestuale modifica di dati);
Si riceve una email all'indirizzo indicato come riferimento dei "Dati Intestatario" dominio, contenente un link da cui accedere alla schermata di "Conferma Dati". Per validare i dati, allegare un documento d'identità comprovante la propria identità da "Upload Document".

Qualora le informazioni visualizzate alla pagina siano sbagliate, prima di allegare il documento, modificare manualmente i campi errati spuntando la voce "Click here to correct this contact information".

Sono accettati per la validazione: Certificato del Registro delle Imprese; Registro ufficiale del Commercio; Patente di guida valida; Carta d'identità valida; Bolletta gas, luce, acqua, ecc... (ultimi 3 mesi); Estratto Conto (ultimi 3 mesi); Notifica fiscale dell'Ufficio delle Imposte Indirette (ultimi 3 mesi); Carta Intestata Ufficiale; Timbro o sigillo della ditta.
  OpenSRS conduce una revisione manuale dei dati per determinare se il documento può essere accettato come prova del Nome e dell'indirizzo:
  1. Se viene accettato, il servizio riprende quasi istantaneamente;
  2. Se non viene accettato, e quindi la procedura di validazione non è conclusa correttamente, invia una nuova email di verifica all'indirizzo di riferimento dell'intestatario dominio. In questo caso non è applicato un reset del tempo di risposta, che è comunque di 30 giorni dall'invio della prima email di verifica.
Qualora non si riceva l'email o l'indirizzo indicato in dati intestatario non sia corretto, o non più valido, autenticarsi su Area Clienti e, in corrispondenza del dominio interessato, cliccare su "Gestisci > Modifica Dati", quindi controllare la correttezza dell'email fornita, ed eventualmente modificarla (la procedura completa è disponibile alla guida dedicata):

Bookmark and Share
La tua opinione è importante per noi!
 

Non hai trovato quello che cerchi?

Contatta i nostri esperti, sono a tua disposizione.